Bitcoin lotta a 56K dollari: Cardano (ADA) torna nella top 3

Cardano torna tra le prime tre monete per market cap dopo una quotazione su Coinbase Pro, mentre BTC lotta intorno ai 56.000 dollari.

Bitcoin ha recuperato più di 3.000 dollari dal minimo di ieri, ma continua a lottare a 56.000 dollari. Il mercato delle altcoin ha anche rimbalzato dalle recenti perdite, guidato da un’impennata del 24% per Cardano – come risultato, ADA è diventata di nuovo la terza criptovaluta più grande per market cap.

Bitcoin recupera $3K

Gli ultimi giorni non sono andati a favore di BTC. Dopo il nuovo massimo storico di sabato a 61.800 dollari, il Bitcoin Up ha subito una forte correzione che lo ha portato a sud di quasi 9.000 dollari.

Di conseguenza, la criptovaluta primaria è scesa ad un minimo di 53.200 dollari (su Bitstamp), come riportato ieri. Tuttavia, i tori hanno preso il comando da allora e hanno spinto l’asset verso l’alto.

Questo ha portato a un aumento a oltre 57.000 dollari raggiunto poche ore fa. Nonostante un leggero ritracciamento da allora, il BTC si trova ancora sopra i 56.000 dollari, il che significa che ha recuperato circa 3.000 dollari in un giorno.

Gli indicatori tecnici suggeriscono che le prime linee di resistenza nel percorso di rialzo del bitcoin si trovano a 58.355 dollari, 60.000 dollari e il massimo storico a 61.780 dollari.

In alternativa, i livelli di supporto a 56.000 dollari, 54.500 dollari e 53.000 dollari potrebbero aiutare in caso di un altro forte ritracciamento.

Le monete alternative rimbalzano; Cardano torna nei primi tre

Anche la maggior parte delle monete alternative sono scese dopo i guadagni del fine settimana, ma sono riuscite a iniziare le loro sessioni di recupero più rapidamente del loro leader. Nelle ultime 24 ore, tuttavia, Ethereum non è riuscito a mostrare alcun movimento significativo in entrambe le direzioni ed è rimasto sotto il livello di 1.800 dollari.

Binance Coin, Litecoin e Chainlink hanno segnato guadagni minori, mentre Polkadot (6%) e UNI (6%) sono saliti rispettivamente sopra i 36 e i 31 dollari.

Il guadagno più impressionante tra le altcoin a maggiore capitalizzazione è Cardano. A seguito di un annuncio che ADA sarà quotato su Coinbase Pro, l’asset è esploso di oltre il 20% da ieri a quasi $1,30. Inoltre, ADA ha superato BNB in termini di market cap ed è diventata la terza criptovaluta per questa metrica.

Ripple ha perso di più dalla top ten dopo un calo del 5,5% a 0,47 dollari.

Altri guadagni sono evidenti da Basic Attention Token (40%), Filecoin (30%), DigiByte (18%), 1inch (17%), CRO (17%) e Avalanche (15%).

In definitiva, la capitalizzazione di mercato cumulativa di tutti gli asset digitali ha recuperato la soglia di 1,7 trilioni di dollari.